Vela e Vino, la regata velica di lunga durata

Vento in poppa per Domini Veneti! Questa volta, però, non si parla del successo di mercato della linea top nonamedei vini di Cantina Valpolicella Negrar, ma dell’augurio che i soci della cantina cooperativa fanno all’imbarcazione che sabato 17 e domenica 18 maggio 2014 isserà la vela “Domini Veneti” nella competizione che segna il ritorno delle regate veliche di lunga durata sul lago di Garda. A presentare la competizione, organizzata dallo Yacht Club Verona in collaborazione con lo Yachting Club Torri e il consorzio Vela Garda Trentino lo scorso 7 maggio nella sale di Cantina Valpolicella Negrar, c’erano Claudio Perina e Giuseppe Montemezzi, rispettivamente direttore sportivo e segretario del circolo velico gardesano, insieme a Floriano Fasoli e Luca Bissoli, rispettivamente vicepresidente e direttore commerciale della cantina cooperativa. Ospiti d’eccezione, Daniele De Luca, celebre velista e amministratore delegato di OneSails, azienda italiana produttrice di vele di alta tecnologia e Federico Sboarina, già assessore allo Sport del comune di Verona, Fiduciario Coni per la città di Verona, che ha ricordato come lo YC Verona, associazione sportiva dilettantistica tra le più amate e seguite dai veronesi, abbia trovato uno spazio “di terra” presso lo stadio Bentegodi, negli uffici che saranno inaugurati il prossimo autunno.

Il titolo della gara [(90×24)x2]xtutti sintetizza algebricamente le modalità di svolgimento della competizione, lunga 90 miglia nautiche, con durata obiettivo di 24 ore, possibilità di correre con due persone di equipaggio, scelta più impegnativa e dunque con classifica a parte, oppure con equipaggio completo. La regata, che avrà partenza e arrivo da Torri del Benaco, costituirà la prima prova 2014 per il trofeo perpetuo Challenge Città di Verona. Le iscrizioni alla regata dovranno pervenire entro le ore 23.00 del 12 maggio 2014 (scheda scaricabile dal sito www.yachtclubverona.it). La tassa di iscrizione è di 100 euro. Sia per questa regata che per il trofeo sono previsti riconoscimenti in denaro e ulteriori premi, vini di Cantina Valpolicella Negrar in primis. Le imbarcazioni partecipanti saranno dotate di un sistema per il tracking satellitare, così sarà possibile seguire la regata in diretta dal sito dello YC Verona. A seguire on line la regata ci sarà anche Daniele De Luca, impossibilitato questa volta a partecipare perché già impegnato in Argentario. “Pronostico e auguro grande successo alla regata – ha affermato De Luca – il Garda è un lago impegnativo da attraversare ma per questo di grande fascino per chi ama la vela”.

Vino e Vela, mondi che sanno cogliere le sfide. Alla regata sono ammesse tutte le imbarcazioni stazzate ORC. Tra queste, figura anche Jotto “Domini Veneti”, l’imbarcazione classe J80 di proprietà dello Yacht Club Verona e supportata nell’attività agonistica da Cantina Valpolicella Negrar.

Una collaborazione, quella tra la Cantina ed il circolo velico gardesano, nata per l’amore verso le sfide e il territorio.

Print Friendly, PDF & Email