Enovitis in Fieragricola ottima la “Prima”

Ha chiuso con un grande successo di pubblico la prima edizione di Enovitis in EnovitisFieragricola. Il programma di promozione delle tecnologie per la viticoltura frutto della partnership Unione Italiana Vini – VeronaFiere ha infatti catalizzato l’attenzione degli operatori della filiera che in gran numero hanno partecipato ai diversi eventi in programma dal 3 al 6 febbraio scorsi nell’area ENOVITIS Forum nel Pad. 4 “Vigneto e frutteto” di Fieragricola a Verona.

 

Innovazione e aggiornamento professionale sono state le parole d’ordine degli workshop tecnico-scientifici e dei seminari Tergeo, che hanno puntato i riflettori su tematiche di grande attualità con lo scopo di rispondere in modo concreto alle esigenze della viticoltura e olivicoltura moderna.

Grande affluenza anche al Sensory Bar curato Unione Italiana Vini dove – attraverso degustazioni guidate e sessioni formative di analisi sensoriali –  protagonista è stata un’ampia selezione di vini e olii italiani. All’appuntamento scaligero il Sensory Bar si è presentato con la nuova brand identity, volta a sottolineare il suo ruolo attivo quale attività originale di servizio nella promozione del food & beverage.

 

“A Fieragricola, con ENOVITIS è nato un nuovo ‘luogo’ dove l’esposizione della migliore tecnologia di settore ha trovato il suo naturale completamento – ha commentato Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere –. La partnership con Unione Italiana Vini per identificare nel brand Enovitis un punto di riferimento europeo per la promozione delle tecnologie per la viticoltura ha centrato l’obiettivo”.

 

Il prossimo appuntamento in questa direzione sarà la prossima edizione di ENOVITIS IN CAMPO che si svolgerà in Puglia, a Corato (Ba), nella tenuta Torrevento il 17 e 18 giugno prossimi, che largo spazio darà alle sperimentazioni in campo delle diverse attrezzature per l’impianto e la gestione del vigneto e dell’oliveto, con un’attenzione sempre alta anche all’aspetto della formazione e aggiornamento degli operatori.

 

“Il successo di ENOVITIS a Fieragricola – ha commentato Francesco Pavanello, d.g. di UIV – conferma come per gli operatori della filiera sia sempre più strategico e irrinunciabile poter accedere a contenuti qualificati di innovazione che possano favorire lo sviluppo e la crescita del settore in un’ottica di sostenibilità globale. Ma conferma anche come la vera innovazione nasce solo quando sono coinvolti, in un sistema di relazioni forte e sinergico, tutti i soggetti e i livelli della filiera. La ricerca teorica che accoglie e studia i bisogni delle aziende e la ricerca applicata, quella dei fornitori di servizi, prodotti e attrezzature, che li interpreta e li concretizza in soluzioni produttive”.

 

E di “contenuti” ne sono stati prodotti tantissimi, grazie all’intenso programma di incontri e workshop tecnico-scientifici che ha animato l’area ENOVITIS Forum: dall’applicazione della viticoltura di precisione nella nutrizione idrico-minerale alla potatura invernale e la gestione della chioma nel controllo delle malattie, fino alle soluzioni più all’avanguardia per la meccanizzazione dell’olivicoltura. Senza dimenticare i seminari Tergeo in collaborazione con Vivai cooperativi Rauscedo, che hanno focalizzato l’attenzione su come la viticoltura del prossimo futuro sia già realtà grazie alla disponibilità dei nuovi vitigni resistenti alle malattie e ai nuovi portinnesti Serie M.

 

Contenuti che in ENOVITIS in Fieragricola non hanno trovato il loro punto d’arrivo, quanto invece il loro trampolino di lancio per dare avvio, anche a manifestazione conclusa, a nuove “conversazioni”, attraverso una più ampia diffusione. Una diffusione illimitata, grazie alla nuova piattaforma uivmedia.it, il primo portale dedicato all’informazione multimediale di Unione Italiana Vini.

 

Uivmedia.it che già ospita tutti i contenuti degli eventi targati SIMEI ed ENOVITIS BUSINESS – convegni, workshop e interviste ai protagonisti – nasce proprio con l’intento di diventare un punto di incontro per la filiera, dove condividere processi di crescita e di innovazione, una piattaforma permanente di informazione, formazione, aggiornamento. Una sorta di community con interessi, necessità e risposte in comune. Una piattaforma dove l’accesso all’informazione sarà immediato e facilmente fruibile on line.

 

Su uivmedia.it dalle prossime settimane sarà dunque possibile assistere “in differita” a tutto quanto è stato ENOVITIS in Fieragricola, grazie alla copertura eccezionale che è stata fatta dell’evento e dei suoi protagonisti dal Corriere Vinicolo, organo di informazione di Unione Italiana Vini, che a Verona è stato costantemente “on air”.

 

 

ENOVITIS IN FIERAGRICOLA

Organizzatori: Unione Italiana Vini e Veronafiere

Dal 1997 Unione Italiana Vini con il brand ENOVITIS organizza eventi dedicati al comparto dei prodotti, attrezzature e servizi per la viticoltura e l’olivicoltura. Sotto il brand Enovitis a febbraio 2014 Unione italiana Vini – la principale Associazione del settore vitivinicolo-  e Veronafiere – la piattaforma fieristica italiana a respiro internazionale più prestigiosa nell’ambito agricolo –  hanno siglato una partnership per raggiungere l’obiettivo di diventare insieme il riferimento europeo per la promozione delle tecnologie per la viticoltura.

Il programma di promozione delle tecnologie per la viticoltura ENOVITIS si articola in eventi che hanno sempre una natura informativa, formativa e di relazione business tra gli attori del comparto, con specializzazioni diverse a seconda del tipo di appuntamento: networking e agenda setting per Enovitis Business, predominanza espositiva e di marketing di prossimità per Enovitis in Fieragricola, natura dimostrativa con sperimentazioni delle tecnologie nel vigneto per Enovitis in Campo, confronto permanente sui contenuti viticoli di natura tecnico-scientifica tra gli attori del ciclo economico negli incontri Tergeo.

 

 

Per approfondimenti: www.fieragricola.itwww.enovitis.it

 

Print Friendly, PDF & Email