Carrefour lancia etichetta voluta dai consumatori, garantiti 39cent al litro

Carrefour scende in campo in favore dei produttori di latte. Da fine ottobre – rivela sul prossimo numero il settimanale L’Informatore Agrario – il colosso della Gdo francese lancerà infatti l’etichetta Chi è il padrone? La marca del consumatore, che permetterà agli allevatori di essere remunerati per un valore di 39 centesimi al litro. Che però lattedovranno garantire precise condizioni produttive: no ai mangimi Ogm, sì a foraggi locali e con vacche al pascolo tra 3 e 6 mesi all’anno.

Per L’Informatore Agrario – in uscita mercoledì 21 settembre con un focus sulla crisi del latte – l’iniziativa nasce da un sondaggio effettuato da Carrefour e dalla conseguente disponibilità dei consumatori a pagare ‘il giusto prezzo’, in ragione di qualità e sostenibilità. Da qui l’iniziativa, con una etichetta speciale che costerà 7 centesimi in più (99 centesimi), tutti a beneficio dei 51 produttori di una cooperativa del caseificio Saint Denis de l’Hotel (Regione Auvergne-Rhones-Alpes).

Dopo quasi trenta mesi di sofferenze per il settore – spiega l’approfondimento del settimanale – culminate con un prezzo minimo alla stalla del latte crudo in Europa a 25,54 centesimi al litro (luglio 2016), ora dopo le misure prese da Bruxelles si registra anche in Italia una prima inversione di tendenza.

 

www.informatoreagrario.it

Print Friendly, PDF & Email