In Toscana Cantine Aperte a Natale

Le cantine toscane tornano ad aprire le porte agli appassionati nel momento più magico dell’anno. Dal tappo segnaposto per addobbare le tavole delle feste, a preziose e uniche bottiglie regalo per familiari e amici. Un’occasione per grandi e piccini da non perdere con tante attività in programma

Alberi di Natale accesi nelle aziende vitivinicole del Movimento Turismo del Vino Toscana che dall’8 al 10 dicembre apriranno le porte a tutti con una nuova edizione di “Cantine Aperte a Natale”, l’evento che nel ponte dell’Immacolata darà la possibilità agli appassionati di passare dei momenti particolari all’interno di suggestive cantine dove l’atmosfera natalizia farà da sfondo a tante attività pensate per i più grandi, ma anche per i bambini che avranno l’occasione di divertirsi con dei momenti pensati proprio per loro. Un tappo segnaposto per addobbare la tavola sarà il regalo che ogni cantina farà a tutti i partecipanti di Cantine Aperte. Inoltre sarà una grande occasione per cominciare a fare regali di Natale preziosi e anche personalizzati con bottiglie dei più pregiati vini toscani. «Il vino toscano di alta qualità, che rappresenta il prodotto che più di tutti lega le persone a tavola, sarà il nostro punto di incontro con i wine lovers per far loro scegliere le bottiglie da stappare durante i pranzi e le cene del periodo delle feste, ma anche per i regali da fare agli amici più cari cogliendo l’occasione per passare un pomeriggio in cantina», dice il Presidente del Movimento Turismo Vino Toscana, Violante Gardini.

 

I programmi. Sono oltre venti le aziende che aderiscono a Cantine Aperte a Natale. Tutta la Toscana del vino è rappresentata. Dai grandi vini di Bolgheri a quelli della Maremma, passando per le grandi Docg di Firenze e Siena, poi i vini di Pisa, Carmignano e Arezzo. In questi tre giorni i bambini potranno imparare a fare collage utilizzando foglie di vite, o cominciare ad avvicinarsi alla degustazione di prodotti tipici della Toscana, fino a incontrare il Babbo Natale cantiniere. Tante le attività anche per i più grandi e appassionati: dalle visite guidate delle cantine, alla degustazione con esperti, passando per pranzi a base di prodotti tipici in abbinamento ai vini e in certi casi anche all’extravergine d’oliva.  Insomma, a Natale, posto che vai cantina aperta che trovi, in maniera ancora più semplice e personalizzata grazie anche al nuovo sito del Movimento che potrà essere utilizzato non solo per scoprire i programmi offerti delle cantine per il ponte dell’Immacolata , ma potrà essere anche lo strumento che gli enoturisti utilizzeranno tutto l’anno per organizzare le visite alle aziende del Movimento Turismo del Vino Toscana scegliendo in base a precisi criteri di ricerca e prenotando una esperienza personalizzata in cantina. Dal fine settimana al regalo originale pensato per gli amici, il portale di MTV Toscana è stato pensato per far dialogare in maniera diretta produttori e appassionati.

 

Il tappo “segnaposto”. Come detto sarà il regalo che le cantine aderenti all’iniziativa faranno a tutti coloro che le visiteranno in questi giorni. Un piccolo omaggio, ma anche uno spunto per addobbare la tavola delle feste in maniera originale. Il Movimento Turismo del Vino Toscana ha inoltre realizzato un tutorial, presto visibile su www.mtvtoscana.com, per continuare a realizzare segnaposto anche a casa, così da poter addobbare al meglio le tavole natalizie.

 

Cantine Aperte. E’ l’evento enoturistico più importante in Italia nel suo genere. Dal 1993, varie occasioni durante l’anno, a partire da maggio e fino a Natale appunto, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino.

 

 

 

 

 

L’Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre 100 fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione.

Il programma dettagliato delle singole aziende e tutte le informazioni su Cantine Aperte a Natale in Toscana è disponibile sul sito www.mtvtoscana.com

 

(Fonte Ufficio Stampa  Movimento Turismo del Vino)

Print Friendly, PDF & Email