• Mar. Ott 4th, 2022

Insalate che passione: il 29% degli italiani le sceglie per la spiaggia.

DiRedazione

Giu 10, 2022

Con l’arrivo dell’estate è subito insalata mania: che sia di pasta, di mare, riso o cereali, a base di verdure in foglia, frutta, ortaggi o formaggio, l’insalata è il piatto ideale per l’estate, tanto che la maggior parte degli italiani, il 29% sceglie di portarle in spiaggia, a discapito di grandi classici come la parmigiana e le lasagne (dati Coldiretti/Ixè 2021).

Fresca, versatile e facile da preparare, l’insalata è un piatto unico, pratico e gustoso, che coniuga rapidità di esecuzione e leggerezza, ideale per la pausa pranzo in ufficio o en plein air, da gustare in spiaggia o durante una scampagnata in montagna, tra escursioni ad alta quota, trekking e biking. Cibo monotono? Tutt’altro! “Insalata non vuol dire certo a sacrificare gusto e piacere per il cibo –– afferma la food blogger Sonia Peronaci –. È un piatto invece che si presta a mille declinazioni. L’insalata è perfetta per gite fuori porta, ma è anche un’ottima idea per la lunch box dell’ufficio. Non dovrebbe mai mancare sulla tavola della stagione estiva che sta arrivando.

Ecco 3 spunti divertenti per l’estate 2022 ideati dalla food blogger Sonia Peronaci per il Consorzio di Tutela Valtellina Casera e Bitto Dop (CTCB).

Si parte con una bella insalata di fregola con gamberi marinati, spada, zucchine, menta e Bitto Dop: “Ispirata al mare e fresca – spiega Sonia – crea un interessante mix di sapori e valorizza due grandi eccellenze italiane tra mari e monti: la fregola sarda, perfetta da gustare sia calda che fredda e il Bitto Dop, formaggio eccellente degli alpeggi ad alta quota in Valtellina che esprime appieno i sapori delle erbe dei pascoli di montagna. Al suo interno a fare contrasto gamberi marinati, pesce spada, le zucchine, il tocco fresco e profumato della menta: un mix vincente di sapori che vi conquisterà al primo assaggio!”.

Salmone, pomodorini, asparagi, anacardi e Valtellina Casera Dop sono gli ingredienti che vanno ad arricchire l’antica semplicità del farro, in un mix che per Sonia rappresenta “una vivace insalata che unisce ancora una volta terra e mare. Il formaggio Valtellina Casera Dop, in questo caso giovane e dal sapore dolce e di latte, viene esaltato con una gustosa dadolata da un mix fresco dai sapori estiviPer chi preferisce sapori più forti, basta variare la scelta della stagionatura, di 180 giorni, quando il Valtellina Casera Dop acquista un sentore di noci e fieno”.

 L’insalata di pasta con emulsione alle erbe, pomodorini, avocado, ceci croccanti, olive e Bitto Dop è un must dell’estate, come spiega nuovamente Sonia: “l’insalata di pasta, piatto per eccellenza della stagione estiva, versatile e immancabile sulla tavola degli italiani, si arricchisce di verdure e dei profumi della terra grazie a un’emulsione di erbe che dona un piacevole tocco di freschezza mediterranea e crea un bel mix con il Bitto Dop, formaggio di carattere che si sposa alla perfezione con l’equilibrio di gusto di questo primo piatto”.

 

Ecco le tre ricette ideate da Sonia:

 

1)  INSALATA DI FREGOLA CON GAMBERI MARINATI, SPADA, ZUCCHINE, MENTA E BITTO DOP


PREPARAZIONE: 40 MINUTI
RAFFREDDAMENTO: 15 MINUTI
COTTURA: 40 MINUTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

fregola 300 g
zucchine 300 g
gamberi 250 g
pesce spada privo della pelle 200 g
timo 4 rametti
menta 10 foglie
peperoncino 1
limone la scorza di 1/2
Bitto Dop 200 g
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Elimina le estremità delle zucchine e tagliale a cubetti. Saltale in padella con un filo d’olio, uno spicchio di aglio, sale e pepe, lasciandole croccanti.

Fai marinare i gamberi mettendoli in un contenitore con olio, la scorza di limone, foglie di timo e peperoncino tritato per almeno mezzora. Trascorso il tempo indicato falli saltare in padella fino a cuocerli, lasciandoli teneri e succosi (ci vorranno 5 minuti).

Elimina la pelle dal pesce spada, taglialo a cubetti di 1 cm e fallo saltare in padella con un filo di olio e 5 foglie di menta tritate, salando a fine cottura.

Taglia il Bitto Dop a cubetti di 1 cm e tienilo da parte. Cuoci la fregola nell’acqua bollente salata, scolala al dente e mettila in una ciotola capiente.

Unisci alla fregola le zucchine, i gamberi, il pesce spada, il Bitto Dop e la menta tritata. Aggiusta eventualmente di sale e servi la tua insalata di fregola!

 

2) INSALATA DI FARRO CON SALMONE, POMODORINI, ASPARAGI, ANACARDI E VALTELLINA CASERA


PREPARAZIONE: 30 MINUTI
RAFFREDDAMENTO: 15 MINUTI
COTTURA: 40 MINUTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

farro perlato 200 g
salmone fresco 200 g
pomodorini 300 g
basilico 1 mazzetto (15 g)
origano ½ cucchiaino
asparagi 400 g
brodo vegetale q.b.
anacardi tostati 100 g
Valtellina Casera Dop 200 g
Olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Cuoci il farro fino a renderlo tenero ma al dente (ci vorranno circa 30-40 minuti). Una volta cotto, scolalo e tienilo da parte. Taglia i pomodorini a metà e condiscili con olio, basilico spezzettato, origano e sale. Taglia il Valtellina Casera Dop a cubetti di 1 cm. Priva il salmone della pelle e taglialo a cubetti di 1 cm, che salterai in padella con un filo di olio evo, sale e pepe.

Pulisci gli asparagi pelandoli da metà gambo in giù per eliminare la parte esterna più coriacea. Taglia via 3-4 cm dal fondo dei gambi e poi taglia via le punte (tienile da parte) e taglia i gambi per il lungo e poi in pezzetti di 3-4 cm di lunghezza.

Saltali in padella con un filo di olio, sale e pepe, aggiungendo un mestolino di brodo vegetale per ammorbidire le verdure. Prendi una ciotola capiente e mettici il farro e tutti gli altri ingredienti preparati; mischia tutto e servi la tua insalata di farro!

 

3) INSALATA DI PASTA CON EMULSIONE ALLE ERBE, POMODORINI, AVOCADO, CECI CROCCANTI, OLIVE E BITTO DOP

PREPARAZIONE: 40 MINUTI
RAFFREDDAMENTO: 15 MINUTI
COTTURA: 40 MINUTI


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

fusilli 300 g
erba cipollina 5 g
basilico 15 g
prezzemolo 15 g
olio evo 50 g + q.b. per condire
pomodorini 300 g
avocado 1 da circa 250 g
limone il succo e la scorza di 1/2
olive taggiasche denocciolate 100 g
Bitto Dop 200 g
sale e pepe q.b.

PER I CECI CROCCANTI
ceci lessi e sgocciolati 230 g
farina 00 1 cucchiaio
paprika 1 cucchiaio
sale q.b.

PREPARAZIONE

I CECI CROCCANTI

Dopo aver scolato i ceci dell’acqua di governo, tamponali con della carta assorbente da cucina e mettili in una ciotola, aggiungendo la paprika in polvere, la farina, l’olio e il sale.
Mischia tutto con un cucchiaio per amalgamare bene gli ingredienti sui ceci, poi disponili su una teglia foderata con carta forno e cuocili a 200° per circa 30 minuti, rigirandoli a metà cottura. Una volta pronti, sfornali e lasciali raffreddare.

L’INSALATA DI PASTA

Metti in un cutter le erbe aromatiche, aggiungi l’olio, l’aglio, il pepe e il sale e la scorza di limone grattugiata e frulla tutto fino ad ottenere un’emulsione. Taglia i pomodorini a metà e mettili in una ciotola; pulisci gli avocado, tagliali a cubetti e aggiungili in ciotola e condiscili con olio, sale, succo di limone quindi tieni da parte.

Taglia il Bitto a cubetti. Lessa la pasta e scolala al dente, qui di condiscila bene con l’emulsione di erbe aromatiche, aggiungi i pomodorini con l’avocado, il Bitto e le olive taggiasche sgocciolate. Amalgama bene gli ingredienti e impiatta mettendo su ogni piatto i ceci croccanti.

 

 

(Uff. Stampa Consorzio per la Tutela dei Formaggi Bitto e Valtellina Casera)

Print Friendly, PDF & Email