• Mer. Dic 7th, 2022

Lessini Durello: confermati i Tre Bicchieri

DiRedazione

Ott 7, 2022

La denominazione berico-scaligera ha saputo ricavarsi uno spazio di tutto rispetto anche quest’anno all’interno della selettiva guida edita da Gambero Rosso.

 Il Lessini Durello, lo spumante da vitigno autoctono prodotto sulle colline di Verona e di Vicenza, conferma la sua presenza all’interno della Guida Vini d’Italia 2023 di Gambero Rosso e dimostra ancora una volta come la denominazione abbia nel tempo saputo fare passi da gigante.

Ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo gli ambiti Tre Bicchieri è infatti il:

 

Lessini Durello Metodo Classico Extra Brut Cuvée Augusto – Riserva 2016

Dal Cero – Tenuta Corte Giacobbe

«È un risultato che ci riempie di soddisfazione – evidenzia Diletta Tonello, presidente del Consorzio del Lessini Durello – e che testimonia le potenzialità enormi della nostra denominazione. Fino a qualche decennio fa nessuno avrebbe mai pensato che il Lessini Durello potesse arrivare così in alto. Oggi ci siamo e, un passo alla volta, sono certa che andremo molto lontano.  Abbiamo un consorzio composto da giovani e da molte produttrici, le energie sono molto positive e questi risultati ci danno ancora più voglia di fare».

 

La DOC Lessini Durello
La denominazione del Lessini Durello, riconosciuta nel 1987, conta circa 430 ettari vitati ad uva Durella, distribuiti sulla fascia pedemontana dei Monti Lessini, tra Verona e Vicenza. Oggi le aziende associate al consorzio sono 34 e ogni anno viene prodotto circa 1 milione di bottiglie, di cui 750.000 con metodo Charmat e 250.000 con Metodo Classico.

 

(Fonte Uff. Stampa Consorzio del Lessini Durello)

Print Friendly, PDF & Email