• Lun. Gen 30th, 2023

Terra di Mach, in uscita il numero di dicembre e lo speciale enologia

DiRedazione

Dic 20, 2022

E’ in uscita il numero di dicembre di Terra di Mach, il periodico tecnico-scientifico della Fondazione Mach dedicato ai principali eventi, ai più significativi risultati e alle attività in corso nel campus di San Michele all’Adige con uno speciale che contiene le attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico nel comparto enologico.

Dalla seconda rassegna nazionale dei vini resistenti agli importanti risultati ottenuti dalla scuola FEM, oggi alla guida della rete delle scuole enologiche italiane e con un “primo posto” assegnatole da Eduscopio per la preparazione agli studi universitari rispetto agli altri istituti tecnici-tecnologici provinciali. Arricchiscono il numero, curato dall’Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne, l’intervista al vicepresidente Gianluca Barbacovi che fotografa le nuove sfide dell’agricoltura trentina; i monitoraggi, le sperimentazioni e i progetti di ricerca in corso per fronteggiare il bostrico nelle zone colpite da Vaia; il punto sugli scopazzi e la flavescenza dorata in una annata che ha impegnato fortemente sia i tecnici che i ricercatori.

Spazio anche alle pubblicazioni scientifiche come quella che ha visto protagonista il lago di Tovel sul tema del rapporto tra ghiaccio bianco e ghiaccio nero, il workshop sulla bioacustica e i paesaggi sensoriali, il convegno MOOD sulla prevenzione delle epidemie, il progetto Noble che valorizza la noce del Bleggio e la collaborazione con gli istituti di Bordeaux e Logrono in tema di ricerca vitienologica. Spazio, infine, alle news e agli eventi, alle nuove rubriche “ i nostri ospiti ” e “FEM sul territorio” alla scoperta delle manifestazioni e degli eventi a cui l’ente di San Michele ha recentemente preso parte per presentare al grande pubblico i progetti e attività condotte nei laboratori e nei campi sperimentali.

Lo speciale enologia ripercorre i grandi eventi e personaggi che in FEM hanno dato un forte impulso alla ricerca vitienologica, presentando le attività di ricerca che spaziano dalla metabolomica alla tracciabilità, ma anche la sperimentazione, il trasferimento di conoscenze e soluzione alle aziende e la consulenza enologica territoriale, per arrivare all’aspetto formativo, molto strutturato e radicato in questo specifico ambito, e alla funzione produttiva, con la presentazione della cantina che prosegue nella sua missione di rappresentare il panorama enologico provinciale, esercitando al contempo un ruolo di supporto per le attività sperimentali, didattiche e dimostrative condotte dagli altri centri FEM.

Visualizza l’ultimo numero del Terra di Mach
https://www.fmach.it/Comunicazione/Ufficio-stampa/Notizie/Terra-di-Mach-n.15-e-lo-speciale-FEM-ed-Enologia

 

 

 

 

 

Uff. Stampa FEM

Print Friendly, PDF & Email