• Mar. Apr 23rd, 2024

A Cortinametraggio 2023 si brinda con Zorzettig

DiRedazione

Mar 20, 2023

Sarà la rinomata cantina friulana ad accompagnare pranzi, cene ed eventi dell’edizione 2023 del più importante festival di corti italiano, esaltando la passione e la cultura del vino e creando occasioni di condivisione e convivialità in una Cortina pronta a trasformarsi in red carpet diffuso. Parallelamente alla manifestazione, andrà in scena sui suoi canali social Drinkmetraggio, una serie di pillole di cinema con i protagonisti del Festival, che si confideranno davanti a un calice di vino.

Zorzettig, una delle cantine più prestigiose dei Colli Orientali, in Friuli-Venezia Giulia, è il nuovo wine partner di Cortinametraggio, il più importante festival italiano dedicato ai corti, in programma dal 21 al 26 marzo a Cortina d’Ampezzo. È l’incontro tra due territori dalla forte identità, le colline dove nasce il Friulano e le Dolomiti ampezzane. Cortinametraggio è l’occasione per diffondere, in una manifestazione che riunisce il mondo del cinema italiano, i valori e la qualità delle proposte dell’etichetta.

“Un calice di vino è una sintesi di passione, cultura e socialità. Proprio come un cortometraggio, un formato breve che va “degustato a piccoli sorsi”, preferibilmente in compagnia. Ecco perché siamo felici di partecipare a un’esperienza come Cortinametraggio” racconta Annalisa Zorzettig alla guida dell’omonima azienda vinicola di famiglia. “I nostri vini si abbineranno a una manifestazione incentrata sulla condivisione di storie e l’incontro tra attori, registi, produttori. In questo contesto il nostro vino si dimostra non solo l’espressione di un’agricoltura e di un territorio, ma anche il cuore di un’esperienza di condivisione e convivialità”.

Nato negli anni ’90 da un’idea di Maddalena Mayneri, fondatrice e direttrice del festival, Cortinametraggio è il trampolino di lancio per le nuove generazioni di talenti del settore. Anche quest’anno Cortina si trasformerà in un red carpet diffuso, con eventi, incontri pubblici, presentazioni e momenti di relax con vista sulle Dolomiti. Questa diciottesima edizione vanta ospiti e giurie eccellenti – con nomi del calibro di Laura Morante, Francesco Pannofino, Pier Giorgio Bellocchio, chiamati a valutare i 26 corti in concorso, tutti italiani.

A creare la perfetta atmosfera contribuiranno i vini autoctoni di Zorzettig, come il Refosco dal Peduncolo Rosso, linea classica, e il Friulano – Riserva Myò, proposti in vari abbinamenti: espressione di un terroir custodito e portato all’eccellenza da sei generazioni, con focus particolare sui vitigni autoctoni.

Saranno molte le occasioni per brindare insieme, prima e dopo le proiezioni, e in occasione degli incontri organizzati nel corso della settimana: in particolare i pranzi e le cene allestiti in location d’eccezione come l’Hotel de la Poste, il Rosapetra Spa Resort, Villa Oretta, la Baita Spiaggia Verde, il Ristorante Golf Club, oltre agli eventi alla Galleria Contemporary&CO e alla Cooperativa di Cortina.

Zorzettig lancia inoltre Drinkmetraggio, un nuovo format perfetto per i canali social: si tratta di mini-interviste informali, dinamiche e divertenti dedicate agli ospiti di Cortinametraggio, che davanti a un buon calice di vino racconteranno al pubblico storie e aneddoti sul loro settore, aprendo una finestra inedita sul mondo del cinema italiano.

L’occasione per curiosare dietro le quinte e conoscere meglio i protagonisti di oggi e di domani, le stelle più note e i giovani che si stanno affermando.

Print Friendly, PDF & Email