A Conegliano focus sul sistema vino trevigiano

Un vero e proprio focus sul sistema vino trevigiano. Ad organizzarlo Coldiretti Treviso che ha invitato per giovedì prossimo, a Conegliano, tra le principali figure di riferimento del settore vitivinicolo della Marca. Un appuntamento voluto per salutare una vera rivoluzione in casa Coldiretti grazie al potenziamento del servizio enologico della federazione trevigiana: “Entra nel vivo l’attività del nuovo Servizio Enologico di Coldiretti Treviso che si pone come garante della crescita qualitativa delle imprese vitivinicole del territorio – sottolinea Walter Feltrin, presidente di Coldiretti Treviso – La novità di queste ore è l’allestimento di un banco di assaggio e valutazione a disposizione delle cantine associate a Coldiretti”.

Al focus di Coldiretti hanno aderito il Consorzio di tutela Prosecco doc, il Consorzio di tutela Prosecco docg, l’ispettorato centrale repressioni frodi, Confcooperative, l’ufficio vitivinicolo Coldiretti Veneto.  “Abbiamo coinvolto i nomi più autorevoli del nostro territorio per mettere sotto la lente il sistema vino trevigiano – aggiunge Antonio Maria Ciri, direttore di Coldiretti Treviso – Questo perché ci sono temi che meritano la nostra massima attenzione e che potranno essere delle vere opportunità per le nostre imprese: dalla riforma dei consorzi di tutela alla biodiversità, dal nuovo bando Prosecco ai controlli anti pirateria e agli accordi di mercato”.

Il focus, che si svolgerà giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 20.30, presso l’aula Magna dell’università di Conegliano Via Dalmasso 1, vedrà il seguente programma:

Saluti e introduzione al convegno Walter Feltrin: Presidente di Coldiretti Treviso
Bando Prosecco – registri di cantina- sburocratizzare i campi e la cantina.
PierAndrea Odorizzi – Responsabile economico  Coldiretti Veneto
Prosecco: strategie di valorizzazione e accordi di mercato
Stefano Zanette:  Presidente Consorzio Prosecco DOC
Sostenibilità e valorizzazione – Candidatura UNESCO: il punto di vista della DOCG
Innocente Nardi: Presidente Consorzio Conegliano Valdobbiadene
Il punto sull’attività dell’I.C.Q.R.F.
Gianluca Fregolent : direttore ICQRF NordEst
La testimonianza di un grande brand e dinamiche dei consumatori nel mondo
Giorgio Polegato: Astoria Wines
Coordina gli interventi il direttore di Coldiretti Treviso Antonio Ciri

“E’ giusto rilevare che Coldiretti di Treviso sta offrendo in campo vitivinicolo delle consulenze di alto livello che la pongono come referente autorevole delle realtà di settore della Marca trevigiana – sostiene Antonio Maria Ciri, direttore di Coldiretti Treviso –  Ciò avviene grazie alla precisa scelta di dar vita ad un investimento in risorse umane, tecniche e progettuali. I due appuntamenti messi in cantiere vedranno coinvolte circa seicento cantine del territorio che potranno rapportarsi direttamente con gli addetti ai lavori più autorevoli e preparati per dare loro le risposte che si attendono”.

Print Friendly, PDF & Email