• Lun. Apr 22nd, 2024

Pubblicato il Report del Centro Ricerca e Innovazione

DiRedazione

Giu 26, 2023

E’ stato pubblicato il Report 2019-2022 del Centro di Ricerca e Innovazione della Fondazione Edmund Mach che raccoglie in 122 pagine i principali risultati della ricerca di questo quadriennio. Una ricerca che ha visto crescere la sua performance qualitativa superando il numero di 200 articoli all’anno su riviste di alto livello scientifico e vantando collaborazioni internazionali con oltre 570 enti pubblici e privati.

“Il Centro Ricerca e Innovazione è un ambito scientifico di condivisa autorevolezza internazionale nella produzione di conoscenza e di concrete ricadute per il territorio locale e nazionale, grazie all’impegno di dediti ricercatori e la dotazione strumentale di alto livello” spiega il dirigente del Centro Ricerca e Innovazione FEM, prof. Mario Pezzotti.
Il report offre un’analisi dettagliata e approfondita delle attività di ricerca svolte negli ultimi quattro anni. Grazie al contributo di un team di ricercatori altamente qualificati e appassionati, il Centro ha ottenuto risultati significativi in diversi settori chiave quali l’agricoltura sostenibile, l’ecologia, la biodiversità, la genetica, la nutrizione e l’innovazione tecnologica.
Tra i principali risultati riportati nel report spiccano importanti scoperte nel campo dell’agricoltura sostenibile. Il Centro ha sviluppato nuove metodologie e pratiche agricole che favoriscono la conservazione delle risorse naturali, riducono l’impatto ambientale e migliorano la produttività. L’uso di tecniche innovative di coltivazione, come l’agricoltura di precisione e l’impiego di tecnologie avanzate, ha permesso di ottimizzare l’uso dell’acqua e dei fertilizzanti, riducendo al contempo l’emissione di gas serra.

Inoltre, il report evidenzia l’importanza dell’ecologia nella conservazione della biodiversità e nella gestione degli ecosistemi. Attraverso studi approfonditi, il Centro ha contribuito alla comprensione dei meccanismi che regolano le interazioni tra specie, fornendo una base solida per la conservazione degli habitat naturali e la promozione di strategie di gestione sostenibile.
La ricerca genetica ha rappresentato un altro ambito di grande rilevanza nel report. Grazie all’impiego di tecniche all’avanguardia, il Centro ha condotto studi sulla diversità genetica delle piante coltivate e degli animali, favorendo lo sviluppo di varietà più resistenti alle malattie e agli stress ambientali. Ciò ha un impatto diretto sulla sicurezza alimentare e sulla sostenibilità dei sistemi agricoli.
La nutrizione è un altro aspetto centrale della ricerca del Centro, con studi volti a comprendere meglio i meccanismi che regolano il metabolismo umano e a identificare modelli dietetici ottimali per la salute. Le evidenze scientifiche raccolte contribuiscono alla promozione di abitudini alimentari equilibrate e al miglioramento delle politiche di salute pubblica.

Infine, il report evidenzia anche l’impegno del Centro nell’innovazione tecnologica. La collaborazione con partner industriali e accademici ha permesso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche avanzate per l’agricoltura, la gestione dei dati e la creazione di piattaforme digitali innovative per il supporto alle decisioni.
Link per scaricare il Report 2019-2022 (disponibile in italiano e inglese)
https://cri.fmach.it/Il-Centro/Reportistica/Report-CRI-2019-2022

Print Friendly, PDF & Email