Strada del vino Soave, soci premiati con “Gamberi”, “Bicchieri” e “Oscar”

ra i 26 Tre Bicchieri veronesi assegnati dalla guida Vini d’Italia 2016 del Gambero Strada del vino Soave particolare vinoRosso, una delle più autorevoli guide nel settore dell’enologia italiana, 6 Tre Bicchieri appartengono a cantine socie di Strada del vino Soave. Inoltre, le guide Berebene 2016 e Ristoranti d’Italia 2016 del Gambero Rosso hanno attribuito rispettivamente l’Oscar per il miglior rapporto qualità/prezzo ad un vino di una cantina socia della Strada e Due Gamberi, (su un massimo di tre) a due locali di ristoro soci della Strada. “Sono riconoscimenti, questi, di valenza internazionale che qualificano ancor più l’offerta del nostro territorio, dal Soave al Valpolicella, è motivo di grande orgoglio annoverare tra i nostri soci i premiati dalle guide del Gambero Rosso”, commenta Paolo Menapace, presidente dell’associazione Strada del vino Soave.

I Tre Bicchieri e l’Oscar. Le cantine premiate socie della Strada sono: Tenuta S. Antonio dei fratelli Massimo, Armando, Tiziano e Paolo Castagnedi, che hanno una cinquantina di ettari di vigneti tra Mezzane e Colognola ai Colli; il Tre Bicchieri 2016 è andato al loro Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2011.
Coffele, Alberto e Chiara Coffele continuano il lavoro intrapreso dai genitori Giuseppe e Giovanna, nel loro parco vinicolo di 25 ettari a Castelcerino di Soave ed in una piccola proprietà a Cazzano di Tramigna; il Tre Bicchieri 2016 è andato al loro Soave Classico Ca’ Visco 2014.
Ca’ Rugate della famiglia Tessari, è giunta oggi con Michele alla quarta generazione e ad una superficie vitata aziendale di 70 ettari a Montecchia di Crosara; il Tre Bicchieri 2016 è andato al loro Soave Classico Monte Alto 2013.
Marcato, azienda agricola di proprietà di Giovanni Tessari, che lavora vigneti a Roncà e Monteforte; ilTre Bicchieri 2016 è andato al loro Soave Classico Pigno 2013.
Graziano Prà, l’azienda agricola si trova nelle nere terre di Monteforte d’Alpone; il Tre Bicchieri 2016 è andato al loro Soave Classico Staforte 2013.
Agostino Vicentini, azienda agricola di 14 ettari a Colognola ai Colli condotta da Francesca ed Emanuele Vicentini, che continuano il lavoro dei genitori Agostino e Teresa Bacco,  quest’ultima anche vicepresidente di Strada del vino Soave; il Tre Bicchieri 2016 è andato al loro Soave Superiore Il Casale 2014. Al vino Soave Doc Terre Lunghe 2014 della cantina Agostino Vicentini è stato attribuitoanche l’Oscar qualità/prezzo dalla guida Berebene 2016 del Gambero Rosso, che assegna questo premio ai vini considerati delle perle enologiche ma che sugli scaffali non superano i 10 euro.

Guida Ristoranti d’Italia 2016 del Gambero Rosso. I due locali soci della Strada premiati con  i “Gamberi”, simbologia usata dalla guida gastronomica per segnalare le migliori trattorie italiane, sono l’Antica Trattoria Fattori di Terrossa di Roncà (2 Gamberi), guidata da Camillo, Alda e Ruggero Fattori, e rinomata per la carne ai ferri e lo spiedo di capretto, insieme all’Agriturismo Corte Verzé (2 Gamberi) di Cazzano di Tramigna, condotto dalla famiglia Verzé, la cui cucina vanta tra i punti di forza i risotti (da non perdere quello all’Amarone e alle ciliegie) e la carne di pecora Brogna, razza autoctona della Lessinia.

Print Friendly, PDF & Email