• Lun. Nov 28th, 2022

Imàgo e Dom Perignon: un incontro d’autore

DiRedazione

Giu 29, 2022

Second Life: questo il nome scelto per l’esclusivo rendez-vous che il 6 luglio l’Hassler Roma ospiterà sulla terrazza panoramica del 7° piano.

Sotto un cielo stellato, in un’atmosfera da sogno, il ristorante Imàgo, in collaborazione con la maison Dom Perignon, si prepara a stupire, ancora una volta, gli appassionati dell’enologia portando in scena piatti originali e accostamenti creativi.  Ispirandosi a Dom Pérignon Vintage Plénitude 2, l’Executive Chef Andrea Antonini ha sviluppato, per l’occasione, un menu degustazione da abbinare all’annata 2003.

“Siamo orgogliosi di essere uno dei Dépositaires Dom Pérignon, ambasciatori della celebre maison di Èpernay e, quindi, custodi di una serie di valori immateriali e materiali della più antica maison di champagne. Quale miglior location dell’Hassler che, con la sua storia ultracentenaria e il suo fascino riconosciuto a livello mondiale, si lega alla filosofia de la maison.” Dichiarano Veruschka e Roberto Wirth Jr. Il 2003, considerata l’annata più pazza e complicata del secolo, ha portato a fare delle scelte audaci, rivelandosi poi vincente con la Dom Pérignon Vintage 2003 – Plénitude 2. Tutto ciò si addice al motto dell’Hassler e del Sig. Roberto E. Wirth recentemente scomparso: “never give up” (non mollare mai). Percorrere la propria strada tenendo bene in mente il proprio obiettivo e guardare sempre avanti con determinazione e fiducia ha fatto sì che l’Hassler e il ristorante Imàgo potessero sempre essere al passo con i tempi.

Una cena per pochi eletti, un viaggio nel tempo e nello spazio, dove la cucina avrà un sapore più che mai italiano, che parla di eccellenza, di ricerca e di immediatezza.

L’atmosfera magica della terrazza, Andrea Antonini, la giovane brigata di cucina e di sala e Marco Amato renderanno l’esperienza indimenticabile!

 

 

(Uff. Stampa  Hassler Roma)

Print Friendly, PDF & Email