• Ven. Apr 12th, 2024

SOS Ortofrutta

DiAndea Leoncini

Mar 8, 2023

Tanti i problemi che affliggono il settore agroalimentare nostrano dalla siccità alla contraffazione. In attesa che la Coldiretti  lanci, venerdì prossimo, il dossier “La strage della frutta italiana”-  sui consumi nazionali e sulla scomparsa di piante di agrumi, mele, pere, uva, pesche, ciliegie e albicocche in atto lungo tutta la Penisola – questa mattina presso il ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste si è tenuto un tavolo di lavoro dedicato all’intera filiera ortofrutticola.

Dopo l’incontro con i rappresentanti del settore il Ministro Francesco Lollobrigida ha affermato:  “Il tavolo sull’ortofrutta, che si è tenuto questa mattina al Masaf, è un momento di aggiornamento e confronto importante, per ascoltare le istanze dei protagonisti del comparto ed elaborare insieme, ragionando come Sistema Italia, soluzioni e prospettive di sviluppo per un settore fondamentale del Made in Italy”.

E ha aggiunto: “Il nostro compito è sostenere questo comparto non solo per affrontare le emergenze ma anche per assicurare uno sviluppo solido e sostenibile. Puntiamo con forza sulla sinergia con altri ministeri, come confermano i tavoli con i dicasteri di Salute, Lavoro e Made in Italy. In questo modo il Sistema Italia può essere ancora più competitivo. Consapevoli che la nostra carta vincente non è la quantità ma la qualità, sulla quale siamo imbattibili”, conclude il ministro Lollobrigida.

Intanto per venerdì 10 marzo è prevista una intera giornata dedicata alla frutta coltivata in Italia con la mobilitazione dei giovani agricoltori della Coldiretti che scendono in piazza con trattori per fermare la strage di piante lungo la Penisola con drammatici effetti sui consumi nazionali e sul clima, l’ambiente, il territorio e la salute degli italiani.

 

 

 

 

Foto di copertina di Andretti Brown: https://www.pexels.com/it-it/foto/verdura-fresca-nel-mercato-3714083/

Print Friendly, PDF & Email