• Mer. Apr 17th, 2024

Tra sorsi e pagine: nove vini, un caffè e tanti libri per Pasqua

DiRedazione

Mar 9, 2023

Le vacanze, brevi o lunghe che siano, sono un ottimo momento per anteporre il piacere al dovere. In occasione delle feste pasquali abbiamo stilato una lista di suggerimenti che abbinano grandi vini e un caffè a consigli di lettura, da apprezzare nella comodità del proprio salotto o su una coperta all’aria aperta durante la gita di Pasquetta. Calici e pagine si intrecciano secondo associazioni di terroir, storia, sapori e vocazioni: a voi scoprire la natura e il gusto delle combinazioni.

Il Tenace di Tenute Ballasanti
Andrea Camilleri – La saga del commissario Montalbano

Sulle pendici dell’Etna nella contrada Chiusitti della cittadina catanese di Mascali, da uve 100% carricante nasce Il Tenace di Tenute Ballasanti, nuova realtà vitivinicola siciliana fondata da Manuela Seminara e Fabio Gualandris. Dopo un affinamento sui lieviti dai 60 ai 90 giorni con bâtonnage settimanali, il vino si presenta di colore giallo paglierino con brillanti riflessi verdi. Al naso descrive un’armonia di profumi floreali, balsamici e di fieno fresco. Al sorso si rivela generoso, sapido e avvolgente con note fruttate e minerali. Il carattere vulcanico dall’impronta fortemente siciliana de Il Tenace trova nella letteratura di Andrea Camilleri la sua giusta rappresentazione. Proprio il temperamento del Commissario Montalbano e la sua passione per l’enogastronomia evocano i tratti etnei, la forza e la ricchezza gustativa della proposta enoica dell’azienda.

Prezzo: a partire da 30,00 euro

Unda Vermentino di Sardegna DOC di Bentu Luna
Grazia Deledda – Canne al vento

Tra i bianchi di Bentu Luna, progetto enologico di Gabriele Moratti al centro della Sardegna, il primo nato è Unda Vermentino di Sardegna DOC. Di colore giallo paglierino, al naso rivela eleganti note floreali, fruttate e minerali che si accompagnano a un’interessante acidità in bocca. Al palato risulta inoltre morbido e sapido. A dare il nome a questo vino sono le onde del mare, agitate dalle brezze che riecheggiano sia nel nome della tenuta di Neoneli sia in quelli dei rossi Sobi e Susu. L’isola dei Quattro Mori è l’ambientazione di Canne al vento, romanzo del 1913 nel quale il premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda tratteggia immagini indimenticabili della Sardegna rurale: un mondo ancestrale e primitivo proiettato in una dimensione mitica e senza tempo.

Prezzo: 17,00 euro nello shop online della cantina

Brolo dei Giusti Custoza Superiore DOC di Cantina di Verona
William Shakespeare – I due gentiluomini di Verona

Cantine di Verona presenta il Custoza Superiore DOC Brolo dei Giusti, frutto di un’accurata selezione di uve cortese, garganega, tocai, Incrocio Manzoni e chardonnay. Di colore giallo paglierino con riflessi dorati, al naso presenta sentori minerali con uno sfondo floreale e note di nocciola e burro. Al palato è fresco, caratterizzato da una consistenza avvolgente, e i sentori del legno son ben integrati. È lungo e intenso, con un carattere fruttato di mela e un finale lungo e minerale, dall’ottima persistenza retro-olfattiva. È un vino con un chiaro potenziale che conferma le aspettative se lasciato invecchiare, da sorseggiare scorrendo le pagine de I due gentiluomini di Verona, commedia di William Shakespeare ambientata tra la città scaligera e Milano, dove i temi dell’amore, dell’amicizia e dell’educazione del gentiluomo si intrecciano in una trama coinvolgente.

Prezzo: 19,00 euro nei punti vendita aziendali

Raboso del Piave di Cecchetto
Giacomo Mazzariol – Mio fratello rincorre i dinosauri

L’azienda vitivinicola Cecchetto con il suo Raboso del Piave parla di persone, solidarietà e sostegno alla comunità. Un racconto di sostenibilità sociale adatto a una lettura che fa riflettere. In Mio fratello rincorre i dinosauri l’autore e protagonista Giacomo Mazzariol ha saputo narrare in modo leggero ma efficace la storia della sua famiglia e del fratello Giovanni, affetto da sindrome di Down, che esprime allegria, forza e un atteggiamento sempre positivo nonostante gli ostacoli di tutti i giorni. Unicità, vigoria e un carattere a tratti difficile che rimandano al vitigno autoctono a bacca rossa della Marca Trevigiana.
Il Raboso del Piave di Cecchetto, come Giovanni, richiede tempo per svelare il meglio di sé. Colore rosso rubino intenso. Bouquet pieno, ampio, gradevole, ricorda la marasca, la mora selvatica e la viola. Sapore secco, austero, con una tannicità e un’acidità gradevolmente nobilitate dall’apporto alcolico che rendono il sorso rinfrescante e dinamico. Il finale è lungo e persistente. A tavola trova i migliori abbinamenti con carni rosse stufate o brasate e con la selvaggina.

Prezzo: a partire da 15,00 euro

Broy di Collavini
Italo Svevo – La coscienza di Zeno

Eleganza, coerenza e continua attenzione alla qualità in un calice. Broy di Collavini, un blend di friulano, chardonnay e sauvignon, prende il suo nome da broili, termine usato per descrivere un piccolo orto tipico delle case friulane di un tempo. Di colore giallo paglierino saturo dai tenui riflessi verdi, si presenta al naso intenso e persistente con note di frutta tropicale matura, miele d’acacia, scorza d’arancia e fiori gialli. In bocca sorprende il suo corpo potente e lungo, morbido e caldo, esaltato da un piacevole equilibrio tra freschezza e mineralità, accostandosi pregevolmente ai piatti della cucina italiana.
La sua raffinata complessità si abbina al grande classico La coscienza di Zeno firmato dall’autore friulano Italo Svevo. Un romanzo sempre attuale che intreccia narrazione e psicanalisi, raccontando la storia e i turbamenti di Zeno Cosini.

Prezzo: 40,00 euro

Torcolato di Maculan
Antonio Fogazzaro – Piccolo Mondo Antico

Eleganza, rotondità e ricchezza di profumi e sapori descrivono il Torcolato di Maculan. L’emblema enoico di Breganze nasce da sola uva vespaiola, i cui acini appassiscono in fruttaio per oltre quattro mesi. Un affinamento di un anno in barrique di rovere francese dà vita a un vino dal colore giallo dorato brillante, con un bouquet che va dal miele ai fiori, per passare infine a vaniglia e legni nobili. La dolcezza e la pienezza si fondano con la freschezza bilanciata tipica dell’uva vespaiola, rendendo il Torcolato un vino adatto alla conclusione di un pasto luculliano come quello del giorno di Pasqua.
La sontuosità di questo vino ci ricorda il romanzo di Antonio Fogazzaro Piccolo Mondo Antico, il cui incipit apre sulla cena in casa della Marchesa Orsola Maironi, descrivendo a pieno la regalità del contesto narrativo.

Prezzo: 20,00 euro nel formato da 0,375L

Bonomo Sexaginta Custoza Superiore DOC di Monte del Frà
Berto Barbarani – Canzonieri

Mai banale, mai scontato, il territorio del Custoza racchiude in sé una grande ricchezza che chiede di essere raccontata. Monte del Frà lo fa al meglio con il Bonomo Sexaginta Custoza Superiore DOC, nato nel 2018 per celebrare le sessanta vendemmie della famiglia Bonomo. Da uve garganega, trebbiano toscano, cortese affinate in legno, al naso presenta note di alloro e frutta gialla matura, agrumi, fiori bianchi, albicocche essiccate, miele d’acacia e cenni di incenso. Un territorio che Berto Barbaraniel Poeta de Veron, ha saputo raccontare con toni lievi e malinconici ma anche con stile personale nelle sue opere, in particolare nei quattro Canzonieri.

Prezzo: 33,00 euro

Indaco di Tenuta Sette Cieli
Giosuè Carducci – Rime Nuove

“Ma per le vie del borgo/dal ribollir de’ tini/va l’aspro odor de i vini/l’anime a rallegrar” così racconta il vino e la vita in cantina Giosuè Carducci nella celeberrima San Martino, poesia inclusa nella raccolta Rime Nuove. Dopo aver trascorso gli anni della sua infanzia nel borgo livornese, l’autore toscano ha dato il nome a Castagneto Carducci, dove oggi sorge Tenuta Sette Cieli. Un’azienda attiva nella DOC Bolgheri che adotta in vigna il regime biologico e rispetta la naturalità della materia prima.
Indaco è l’espressione più nobile della produzione vinicola della Tenuta. L’equilibrio tra la complessità dei sentori di frutta e spezie e l’elegante acidità, assieme alla struttura e alla trama tannica raffinata, offre un’esperienza di assaggio avvolgente. Le uve malbec, cabernet sauvignon e merlot vengono raccolte a mano da 10 ettari di vigneto coltivati a 400 m s.l.m., per un blend dal promettente invecchiamento, ideale per accompagnare le principali portate del pranzo di Pasqua.

Prezzo: 40,00 euro

Arabica Blend di Goppion Caffè
Toshikazu Kawaguchi – Finché il caffè è caldo

Una vera selezione dedicata agli estimatori, una miscela pregiata dal sapore dolce e dall’aroma equilibrato, morbido al palato e dai retrogusti cioccolatati: una tazzina di Arabica Blend di Goppion Caffè è il modo migliore per iniziare la giornata con il piede giusto. Prima, però, qualche pagina di Finché il caffè è caldo dell’autore giapponese Toshikazu Kawaguchi, per farsi trasportare con le parole in una piccola caffetteria di Tokyo e viaggiare nel tempo.

Prezzo: 6,50 euro nello shop aziendale e nelle caffetterie Goppion

Capoccia Ciliegiolo Maremma Toscana DOC di Cantina Vignaioli Morellino di Scansano
Marco Malvaldi – La Briscola in Cinque

Dal carattere schietto e brillante, fruttato e di grande piacevolezza, il Ciliegiolo Maremma Toscana DOC Capoccia di Cantina Vignaioli Morellino di Scansano è perfetto per la tavola di tutti i giorni. Da uve ciliegiolo e alicante, ha un colore rubino carico, un naso dolce e piacevole caratterizzato da sentori freschi, vinosi e fruttati. Succoso e mediamente strutturato, all’assaggio è secco, giustamente morbido, ben bilanciato dalla sottile nota fresca e dai tannini rotondi. Perfetto in abbinamento ad antipasti a base di salumi, primi piatti con sughi di carne e secondi di carne. Ci immaginiamo gli amici di La Briscola in cinque di Marco Malvaldi sorseggiarne un calice tra un giro di carte e un altro.

Prezzo: 9,30 euro

Print Friendly, PDF & Email