• Ven. Apr 12th, 2024

Otto donne per l’otto marzo: Violante Gardini Cinelli Colombini Presidente MTV Toscana, tra le premiate

DiRedazione

Mar 10, 2023

La presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana ha ricevuto l’8 marzo l’ambito riconoscimento rilasciato dal Consiglio Regionale della Toscana. Impegno, passione e dedizione al mondo del vino sono i motivi di questo importante premio che rappresenta una crescita per le imprenditrici vinicole

Violante Gardini Cinelli Colombini, presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, è tra le otto premiate del riconoscimento promosso dal Consiglio Regionale della Toscana “Otto donne per l’Otto marzo”. La cerimonia, avvenuta l’8 marzo, ha visto l’imprenditrice vinicola senese premiata dal Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Antonio Mazzeo e dalla Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità, Francesca Basanieri che come di consueto ormai hanno deciso di festeggiare la giornata dell’8 marzo premiando 8 donne che rappresentano il talento toscano nel mondo. «Un onore essere premiata accanto a donne di talento e coraggio, in tutto quello che ho fatto ho avuto il principio che da soli non si va lontano e le donne lo sanno bene, insieme possiamo raggiungere gli obiettivi anche più difficili (solo per fare un esempio in MTV Toscana il 76% dell’accoglienza in cantina è gestito da figure femminili) – questo in sintesi il discorso di Violante Gardini Cinelli Colombini in occasione del Premio – essere toscani è già una fortuna, fare vino in Toscana è stato per me naturale ed essere donna non è uno svantaggio: gli uomini ragionano per obiettivi, le donne per relazioni e questo fa sì che anche la figura femminile possa spiccare con le proprie peculiarità in ruoli importanti e di crescita».

Violante Gardini Cinelli Colombini, export manager del Casato Prime Donne di Montalcino e appunto presidente del Movimento Turismo del Vino della Toscana, oltre che dell’Associazione giovani imprenditori vinicoli italiani (Agivi) è stata insignita del riconoscimento perché “considerata un esempio di talento professionale e spirito associativo per aver saputo mettere le sue capacità in comune con altri creando condizioni di sviluppo territoriale”, come ha ricordato nella premiazione anche il Vicepresidente del Consiglio Regionale, Stefano Scaramelli. Insieme alla presidente di MTV Toscana sono state premiate anche Valeria Piccini (chef stellata), Martina Trevisan (tennista professionista), Liliana Dell’Osso (psichiatra), Francesca Biagini (docente universitaria), le Archeologhe dei ritrovamenti di San Casciano Dei Bagni e Sara Montemerani (medico).

Violante Gardini Cinelli Colombini, una passione innata per il vino e una forte propensione all’enoturismo. Nata a Montalcino nel 1984, Violante Gardini è laureata in Economia aziendale all’Università di Firenze. Dopo il master OIV – Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino che l’ha portata in giro per le più famose aree vinicole del mondo, è oggi export manager dell’ufficio commerciale dell’azienda di famiglia che porta il nome della madre, Donatella Cinelli Colombini (fondatrice del Movimento Turismo del Vino e di Cantine Aperte che nel 2023 festeggeranno i 30 anni dalla nascita), nelle cantine Casato Prime Donne di Montalcino e Fattoria del Colle di Trequanda (Si). Nel 2008 – 2009 è stata presidente Toscana dei Leo (giovani Lions) e attualmente è presidente nazionale di Agivi (Associazione Giovani Imprenditori Vitivinicoli Italiani). Nel 2022, con il marito Enrico, è diventata madre di Lorenzo.

L’Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre cento soci fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.

 

Ufficio stampa Movimento Turismo Vino Toscana –

Print Friendly, PDF & Email