• Ven. Apr 19th, 2024

Enoturismo, sostenibilità e pianificazione, il futuro delle Città del Vino

DiRedazione

Mar 1, 2024

Quale futuro per l’enoturismo, sostenibilità e pianificazione? Se ne parlerà nell’evento organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino, in collaborazione con il Comune di Carmignano (Prato), sabato 9 marzo (ore 10.30), nella sala consiliare del comune.

“Si tratta di un importante momento di approfondimento – anticipa Angelo Radica, presidente di Città del Vino – parlare di enoturismo che rappresenta una grande occasione di sviluppo per i territori del vino italiano è fondamentale, ma non senza la sostenibilità e gli strumenti urbanistici a disposizione dei comuni che operano nei territori enologici”.

Nell’appuntamento di Carmignano, i nuovi dati dell’Osservatorio nazionale del turismo del vino e la novità della vendemmia didattica turistica. 

Il programma

Saluti del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, del sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti, e Stefano Stanghellini, presidente onorario di INU, Istituto Nazionale di Urbanistica.

Ad aprire gli interventi, Angelo Radica, presidente Associazione nazionale Città del Vino; Roberta Gabrielli, Nomisma – Wine Monitor presenterà i dati dell’Osservatorio sul turismo del vino; Valeria Lingua, professore di Urbanistica Dipartimento di Architettura Università degli Studi di Firenze, sulle buone pratiche di gestione del territorio in funzione della sostenibilità; Maurizio d’Osualdo, vicesindaco di Corno di Rosazzo (Udine) e Coordinamento regionale delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia, che illustrerà le esperienze in corso che vedono protagonisti i Comuni associati; Elena Cornalis, consigliere Città del Vino e delegata a Osservatorio nazionale turismo del vino.

Quindi interverranno i produttori vitivinicoli Luca Ceri (Tenuta Ceri), Gaddo Contini Bonacossi (Tenuta di Capezzana) e Andrea Landini (Fattoria Le Ginestre). Modera il giornalista Walter Fortini, Toscana Notizie.

IL BANDO – Intanto Città del Vino ricorda che è aperto il bando di partecipazione 2024 “La miglior pratica urbanistica delle Città del Vino”. Scadenza 10 maggio, tutte le info a questo link:  https://cittadelvino.com/wp-content/uploads/2023/11/BANDO-2024-MIGLIOR-PIANO-BUONA-PRATICA-PROGETTO.pdf

 

Foto di Johny Goerend su Unsplash

 

 

Uff. Stampa Città del Vino

 

 

Print Friendly, PDF & Email