San Michele all’Adige, da settembre numero programmato

Chiusura della scuola con la tradizionale sfilata di trattori oggi alla Fondazione Edmund Mach. La festa di unnamed (1)fine anno scolastico è iniziata la santa messa di don Renato Scoz, è proseguita con la gincana di mezzi agricoli nel campus di San Michele per concludersi con il pranzo nel parco per tutti i diplomandi che si apprestano ad affrontare l’esame di maturità. Da settembre importanti cambiamenti per l’accesso alla scuola: parte, infatti, il numero programmato. L’obiettivo è gestire al meglio l’elevato numero di iscritti, passato dai 600 del 2006 ai 980 di quest’anno.


Test di ingresso per 240 preiscritti. I test di ingresso si sono svolti a gennaio e hanno coinvolto 240 preiscritti per un totale di 190 ammessi. “Dal nuovo anno scolastico parte un numero programmato che prevede un massimo di 5 classi prime all’istituto tecnico e un massimo di 5 classi prime alla formazione professionale .-spiega il dirigente Marco Dal Rì intervenuto al pranzo preparato da docenti e studenti con il direttore generale Mauro Fezzi-. Abbiamo previsto un test di valutazione delle competenze di base per il tecnico che ha tenuto conto della valutazione del primo quadrimestre della terza media, mentre per il professionale hanno priorità di accesso i figli di agricoltori iscritti al registro delle imprese agricole”. Non cambierà nulla per la tassa di iscrizione e per i contributi di frequenza che saranno uguali a prima e uguali alle altre scuole.
Chiude l’Istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente. Giorno importante quello di oggi anche per l’Istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente che con la riforma della scuola chiude i battenti dopo 20 anni di storia per confluire nella nuova articolazione dell’istituto tecnico denominata gestione dell’ambiente e del territorio.
Premi. Premiati nei giorni scorsi anche gli studenti che hanno partecipato ai Giochi di Agraria. Ecco i vincitori: 1^ classificata classe V S corso per enotecnici che si è distinta nelle prove di fitopatologia, botanica, potatura della vite e valutazione morfologico zootecnica, 2^ classificata classe V A ITA, 3^classificata Classe IV del corso per enotecnici. Premiati anche i vincitori del concorso promosso dalla biblioteca “Scrivi una recensione” e “Grandi lettori”: in particolare quest’ultimo premia gli studenti che da settembre 2013 a maggio 2014 hanno letto il maggior numero di libri extrascolastici. Concorso recensione: Andrea Morelli, Costanza Salvetti, gruppo di studenti della II B ITA; Grandi lettori: Enrico Passerini, Davide Versaci, Teresa Zamboni, Alessandro Apolloni.

Print Friendly, PDF & Email