Torna Sangiovese Purosangue

Il Sangiovese non è solo Brunello, ma è anche Chianti, Bolgheri, Carmignano, Colli Etruria Centrale, Colli d’Imola… Un vitigno molti vini. Un cépage che possiede molteplici declinazioni, storie, curiosità e aspetti.

Per rendere omaggio a questo grande vitigno nostrano torna “Sangiovese Purosangue” il 17 e 18 gennaio a 678_0_4409891_549817Roma presso il Radisson Blu Hotel, manifestazione organizzata dall’Associazione EnoClub Siena in collaborazione con RiservaGrande.
Il banco d’assaggio sarà caratterizzato da vini rigorosamente selezionati e conterà circa 65 produttori, all’interno del quale la Toscana farà da padrona, seguita a ruota dalla Romagna e dal Lazio.

Saranno tre i seminari: “Gli invisibili del Sangiovese: piccoli produttori sconosciuti e misconosciuti” condotto da Davide Bonucci; “Il territorio e le declinazioni della Rufina” guidato da Armando Castagno e “Il Sangiovese di Montepulciano” condotto da Francesco Falcone.
La parte qualificante saranno i corsi” ha affermato Davide Bonucci – presidente dell’EnoClub Siena – durante la conferenza stampa di presentazione della settima edizione dell’evento.

Per info: http://sangiovesepurosangue.sitonline.it/

Print Friendly, PDF & Email