Prestigiosa trasferta a Roma per i vini vulcanici di Gambellara

Prestigiosa trasferta a Roma per i vini vulcanici di Gambellara

Lunedì 26 gennaio suggestiva degustazione pubblica dei vini vulcanici prodotti in Italia e riuniti sotto il marchio di “Volcanic Wines”

Trasferta nella Capitale per il Gambellara Classico Doc, che lunedì 26 gennaio sarà tra i protagonisti a Roma di una speciale degustazione pubblica promossa dalla Fondazione Italiana Sommelier dedicata ai… “vini del fuoco”. “I vini dei vulcani” è il titolo dell’evento che, dalle ore 16 alle 21.30, nella Vini Doc Gambellarasuggestiva cornice dell’Hotel Rome Cavalieri, proporrà sui banchi d’assaggio allestiti dai professionisti della mescita le etichette di 30 aziende vitivinicole e consorzi del vino aderenti al progetto “Volcanic Wines”. Il territorio vulcanico della provincia di Vicenza sarà rappresentato dal Consorzio Tutela Vini Gambellara, dall’azienda agricola Vignato Virgilio e dalla Cantina di Gambellara. Accanto a esse saranno presenti i vini e i rappresentanti di altre aree enologiche italiane – da Ischia ai Campi Flegrei, da Pitigliano a Orvieto, dal Soave all’Etna – diverse tra loro per latitudine e microclimi, ma caratterizzate dalla presenza di un vulcano in grado di determinare caratteri e sfumature peculiari da apprezzare e riconoscere nel bicchiere.

Il progetto Volcanic Wines, nato nel 2009, rappresenta oggi un forum internazionale in cui vengono trattate tematiche scientifiche, didattiche e anche filosofiche attorno a questi vini caratterizzati da una mineralità inconfondibile. L’appuntamento di Roma sarà una grande occasione per conoscere e confrontare le produzioni che insistono sui differenti suoli vulcanici, in attesa del ciclo di appuntamenti nazionali che verrà protagonisti i vini vulcanici durante Expo 2015.

Per maggiori informazioni e la prenotazione alla degustazione:
http://www.bibenda.it/attivita_singola.php?id=1869.

Print Friendly, PDF & Email