Arriva 50 Top Pizza, la prima guida italiana sulle pizzerie on line

 

Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere sono i curatori di una iniziativa editoriale unica lanciata da Formamentis: non una semplice guida, ma una vera e image005propria classifica delle pizzerie del Belpaese, napoletane, romane e italiane senza distinzione, stilata da 100 collaboratori che le visiteranno in forma anonima e pagando il conto senza farsi riconoscere.

L’unico obiettivo è quello di rendere un servizio ai lettori e ai clienti sottolineando le pizzerie nelle quali non solo si mangia una buona pizza, dato scontato per entrare tra le prime 500, ma dove si presta la giusta attenzione alla ricerca, al servizio, alla carta dei vini e delle birre, all’arredamento e all’hotellerie.
Entro marzo saranno pubblicate le prime 350 schede, poi, a seguire, una al giorno dalla 150 alla 51esima posizione.

In una kermesse finale organizzata a giugno a Napoli in diretta saranno svelate le prime 50 posizioni.

Il sito www.50topizza.it si avvarrà di contributi di esperti, nutrizionisti, fotografi professionisti tecnologi alimentari, giornalisti esteri, a cominciare dalla finestra di Tommaso Esposito, e sarà navigabile entro la fine dell’anno, il tutto sarà completamente gratuito e a disposizione dei lettori.

Premi speciali saranno dedicati ai principali stili di pizza esteri.

50 Top Pizza è il culmine di un sodalizio decennale tra Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere ed ha l’ambizione di offrire una classifica seria e senza pregiudizi sullo stato dell’arte delle pizzerie italiane partendo dalla esperienza maturata con il blog  www.lucianopignataro.it  e le Strade della Mozzarella (www.lsdm.it).
Formamentis, leader in Italia nel settore della formazione, ha deciso di investire le risorse necessarie per garantire piena autonomia ai curatori e alle redazioni.

 

Print Friendly, PDF & Email