Giulietta a Via Giulia

Alessandro Pistoia vulcanico e capace imprenditore romano da tempo sperimenta, propone nuove modalità di enogastronomia. Dopo la scoppiettante esperienza di Osteria Pistoia ha trovato la sua perfetta dimensione nel centro di Roma, precisamente in Via Giulia, così denominata perché creata da Papa Giulio II° nel 1508. Uno splendido angolo di delizie culinarie incastonato in un prezioso angolo della Capitale d’Italia.

Quale cornice migliore per tornare alla nostra quotidianità dopo i tragici eventi pandemici che auspichiamo lasciati alle spalle per sempre.

L’accoglienza di Giulietta è di classe ed informale allo stesso tempo, lo spazio esterno ricavato nei due lati della via,  divani e poltroncine che invitano alla perfetta convivialità sono un preludio perfetto sia per un incontro tra amici che per un tête-à-tête.

La degustazione offerta di un prelibato olio toscano è il primo ottimo viatico per il prosieguo della serata che continua dal punto di vista enologico con cantine ricercate dispensate senza parsimonia dal solerte Alessandro e dai suoi collaboratori, ci piace ricordare un pinot nero dell’0ltrepò Pavese cantina Padroggi ed una deliziosa vendemmia tardiva della cantina Marco Donati. Per la parte gastronomica è un trionfo di sfizi e di sapori, antipasti originali tra i quali: Tarte tatin di cipolla al vapore e gelato al parmigiano, Fiore di zucchina farcito di ricotta, fonduta al pecorino, Insalata di carciofi al basilico su valeriana e grana. I primi piatti romaneschi anche rivisitati e non stravolti sono assolutamente da evidenziare: notevole la gricia ai carciofi con pasta fatta in casa. Sottolineiamo poi la loro Guancia di manzo brasata al vino rosso ed il Salmone al vapore con patata e maionese al lime.

Dolci da incorniciare come Crumble con frolla e mele alla cannella e
Millefoglie con fragoline di bosco e mirtilli.

Mettete pure tutte queste tentazioni insieme, una Roma che riprende a vivere in una via da sogno… immaginate magari accanto a Voi Bramante Borromini Maderno autori di capolavori eretti proprio in questa strada, sorseggiare in compagnia una bollicina…verrà automatico pensare che i sogni possono avverarsi, grazie ad Alessandro Pistoia ed alla sua creatura ormai cresciuta su solide gambe.

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email