Sempre più formazione a Soave col WSET di secondo livello

Produttori sempre più formati per avere chance sempre più concrete. In Italia e all’estero. “Formazione” è la parola d’ordine che il Consorzio del Soave ha da tempo fatto propria nell’ottica di assicurare ai suoi associati un ventaglio di servizi in grado di rispondere alle attuali esigenze di mercato.

In tale direzione dal 20 al 22 novembre la sede del Consorzio del Soave(vicolo Mattielli 11, Soave) ospiterà il corso Level 2 WSET®, cioè il secondo livello del corso Wine and Spirit Education Trust.

Il WSET, nato in Inghilterra, è un organismo che eroga formazione professionale in tutto il mondo e la qualifica è riconosciuta a livello internazionale. I tre giorni di formazione a Soave saranno tenuti da Robert McNulty e Jane Hunt, Master of Wine, e saranno interamente in lingua inglese.

Il costo per partecipare alle due giornate di formazione a Soave è di 425 euro + iva a persona e comprende i libri di testo, le ore di aula e l’esame di qualifica. Durante il corso sono previsti, per la prima volta nella storia WSET, dei focus di approfondimento sul Soave e sul Durello. Le lezioni saranno tenute interamente in inglese.
«Crediamo fortemente nel valore della formazione – sottolinea Arturo Stocchetti, presidente del Consorzio di Tutela –. Se vogliamo avere delle opportunità nei mercati internazionali è necessario fare formazione continua e questo a prescindere dalla dimensione dell’azienda. Oggi, il vero discriminate è dato dalla conoscenza e dalle competenze».

I posti disponibili sono 12. Aziende, produttori o professionisti che fossero interessati a partecipare possono inviare la loro richiesta a: consorzio@ilsoave.com oppure telefonando allo 045.7681578.

Print Friendly, PDF & Email